SISTEMA RUMORE

Il "Sistema Rumore ADP", realizzato per il monitoraggio del rumore per i quattro aeroporti gestiti da Aeroporti di Puglia S.p.A., rappresenta uno strumento efficace e flessibile per la gestione dell'inquinamento acustico e in particolare per l'analisi dell'impatto ambientale dei rumori aeronautici nonché per la pianificazione delle traiettorie di volo  e dell'attività aeroportuale stessa.

L'architettura del sistema di monitoraggio del rumore è definita da tre componenti:
- il sistema periferico di acquisizione;
- la rete di comunicazione;
- il sistema centrale di elaborazione.

1) Il sistema periferico di acquisizione
Il sistema periferico di monitoraggio e di acquisizione del rumore nei quattro aeroporti gestiti da Aeroporti di Puglia S.p.A., è formato da centraline fisse e mobili, che sono costituite da una componente "audio", rilevata dalla catena di misura (microfono + fonometro) e da una componente "gestionale" che elabora i segnali e li trasmette al server principale.
Attualmente le centraline di acquisizione presenti sui quattro scali sono:
Bari:            6 centraline fisse
Brindisi:      4 centraline fisse
Grottaglie:  2 centraline fisse
Foggia:       2 centraline fisse

2) La rete di comunicazione
La rete di monitoraggio del sistema periferico di acquisizione è di tipo telefonico cablato (ADSL) o "wireless" (GPRS/UMTS). La rete LAN per collegare il sistema centrale di elaborazione, realizzata a Bari nel CED di Aeroporti di Puglia, è di tipo ethernet con cablaggio strutturato in cat. 6 con cavi UTP. La comunicazione tra client e server avviene sfruttando le tecnologie VPN su connessioni internet.

3) Il sistema centrale di elaborazione
Il sistema centrale per l'elaborazione e archiviazione dei dati inviati dalle centraline esterne, allocato a Bari nel CED di Aeroporti di Puglia, è costituito dal server del sistema di monitoraggio del rumore, dove risiede l'applicativo Softech denominato SARA, e dal database Microsoft SQL Server contenente i dati provenienti dalle singole centraline.
Al sistema Centrale di elaborazione attualmente accedono via web, sia i tecnici per la gestione del Sistema (ADP e Softech), sia gli utenti (ARPA Puglia) che controllano i dati normalizzati e interrogano il sistema sulle correlazioni evento acustico/origine aeronautica.

I dati normalizzati e certificati sono disponibile al pubblico sul server web di Aeroporti di Puglia, dove risiede l'applicativo Web studio Lab denominato ADP RUMORE, e visualizzeranno:

Valori storici dell'indice LVA (Livello di valutazione aeroportuale)

- le medie mensili dell'indice LVA per ogni stazione del sistema;

- le medie quadrimestrali dell'indice LVA per ogni stazione del sistema; 

- il valore annuale dell'indice LVA (calcolato secondo quanto previsto dalla normativa vigente ovvero considerando le 3 settimane di maggior traffico nei 3 quadrimestri di riferimento dell'anno) per ogni stazione del sistema;

Le centraline di acquisizione presenti sui quattro scali
- postazioni di misura (informazioni e posizione centraline);

Dati sul traffico aeromobili
- storico voli mensili dei 4 aeroporti

SEGNALAZIONI E RECLAMI inerenti il rumore aeronautico

 

Attenzione: Altre segnalazioni non inerenti la tematica del rumore aeronautico dovranno essere inoltrate all'indirizzo di posta elettronica cartaservizi@aeroportidipuglia.it

I dati inseriti vengono archiviati per essere successivamente valutati da ADP.

ADP fornirà, sulla base del reclamo relativo al rumore, i chiarimenti/informazioni richieste.

Numero utenti che hanno visualizzato questa pagina fino al 01/02/2016: 33486

Contatore sito