News e comunicati di Aeroporti di Puglia.

A LEZIONE DI VOLO CON IL COLIBRI’ DI IDS All’aeroporto di Grottaglie ventitré studenti operatori SAPR hanno fatto pratica con un simulatore di volo e pilotato un drone

Grottaglie, 21 dicembre 2016 – Ventitré allievi per operatori SAPR hanno partecipato nei giorni scorsi all'esercitazione pratica con il simulatore di volo e pilotato il Colibrì di IDS al "Grottaglie Test Bed" dell'aeroporto "Marcello Arlotta".

Organizzato dalla Fondazione dell'Istituto Tecnico Superiore Aerospazio Puglia e dal Distretto Tecnologico Aerospaziale il programma di volo di familiarizzazione per la conduzione di un Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto (SAPR) è stato eseguito con il Colibrì, l'unico SAPR, comunemente chiamato drone, dotato di certificato di progetto ENAC e prodotto da IDS Ingegneria Dei Sistemi S.p.A. 

La lezione, guidata da un pilota esperto e certificato IDS, ha permesso agli studenti dell'ITS "Aerospazio Puglia" di conoscere i fondamenti della condotta dei multicotteri, pilotando direttamente una macchina con prestazioni superiori e destinata ad impieghi operativi di sorveglianza, protezione civile e pubblica sicurezza, e di verificare sulla pista quanto appreso in aula. L'esercitazione pratica tenutasi oggi conclude infatti un percorso avviato a settembre e che ha previsto una serie di lezioni teoriche tenuta da esperti IDS su operazioni, collaudi e sistemi di controllo per SAPR. 

Per Giuseppe Acierno, Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia e Presidente del DTA, "in questi anni abbiamo operato per rendere la Puglia più competitiva favorendo da un lato l'attrazione di industrie esempio dell'eccellenza italiana, quale appunto IDS, e dall'altro sviluppando le competenze dei giovani pugliesi per sostenere la crescita del sistema produttivo.

L'esercitazione pratica di IDS, che si aggiunge ad altre attività di sperimentazione effettuate nei giorni scorsi,  è un ulteriore segno concreto di un ambizioso progetto divenuto realtà e che darà alla nostra regione una ulteriore opzione di sviluppo. Continueremo ad operare per lo sviluppo del progetto test bed rafforzando la presenza di nuove imprese, nuove iniziative e nuove opportunità di lavoro."

 

Grazie alla collaborazione e all'interazione con Aeroporti di Puglia è stata coordinata una finestra temporale per i voli coperta da NOTAM garantendo le operazioni in totale sicurezza. 

LEGGI IL COMUNICATO