News e comunicati di Aeroporti di Puglia.

COMUNICATO STAMPA

Bari,  18 settembre 2017  - Con riferimento al susseguirsi di notizie relative alle ripercussioni  sugli scali di Bari e Brindisi della decisione di Ryanair di procedere  alla cancellazione  di parte dei propri voli, adottata per consentire lo smaltimento di ferie del proprio personale e il riallineamento ai propri standard di puntualità,  Aeroporti di Puglia sottolinea che detta situazione, che  non è in alcun modo  legata a aspetti riconducibili ai rapporti commerciali tra la società e il vettore, è conseguente a un'autonoma decisione della compagnia che riguarda tutto il network globale della compagnia irlandese nella sua autonomia gestionale.

Nella circostanza Aeroporti di Puglia  intende altresì ribadire che le pur comprensibili preoccupazioni per tale situazione non possano far dimenticare che sui nostri aeroporti volano attualmente altre diciannove compagnie differenti per tipologia, prodotto e destinazioni raggiunte - circa settanta tra Bari e Brindisi - che, al pari del vettore irlandese, operano collegamenti di linea funzionali allo sviluppo del traffico e al miglioramento dell'accessibilità aerea, contribuendo in maniera significativa a generare nuovi flussi verso la Puglia.