PROFILO AZIENDALE

La S.E.A.P. - Società Esercizio Aeroporti Puglia - S.p.A., nasce nel 1984 allo scopo di gestire gli scali del sistema aeroportuale pugliese (Bari, Brindisi, Foggia e Grottaglie).

Dal 2006 la nuova ragione sociale è AEROPORTI DI PUGLIA S.p.A.

AEROPORTI DI PUGLIA ha per scopo primario la gestione in concessione degli aeroporti pugliesi. Tale attività si esplica nella progettazione, sviluppo e gestione delle infrastrutture per l'esercizio delle attività aeroportuali e di attività commerciali.

Rientra, pertanto, tra le attività ricomprese nell'oggetto sociale, anche la gestione dei servizi aviation e non aviation.

In particolare le attività aviation comprendono, tra gli altri, i seguenti servizi:

  • gestione delle infrastrutture centralizzate; assistenza passeggeri, di rampa e merci;
  • servizi assistenza a terra (handling): attualmente ADP gestisce le attività di servizio a terra per tutti i vettori ad eccezione di Alitalia, che gestisce l'handling in autoproduzione negli scali di Bari e Brindisi;
  • servizi di sicurezza: la Società ha acquistato tutte le attrezzature necessarie ad effettuare il controllo dei bagagli della stiva, obbligatorio dal gennaio 2003. Dal marzo 2002, negli aeroporti di Bari e Brindisi, sono stati attivati i servizi di controllo passeggeri in partenza e transito e bagagli a mano. Il servizio è, invece, affidato in outsourcing ad istituti di vigilanza dotati dei requisiti ex D.M. 18/99, per gli aeroporti di Foggia e Taranto;

Le attività non aviation comprendono:

  • subconcessioni di spazi a terzi: le subconcessioni si riferiscono, principalmente, ad attività di autonoleggio, ristorazione e rifornimento di combustibile agli aeromobili;
  • gestione degli spazi pubblicitari: ADP è concessionaria del servizio di affissione ed affida a terzi, in subconcessione, la gestione degli spazi pubblicitari;
  • gestione del servizio di parcheggio a pagamento per i passeggeri in partenza.

Attualmente al capitale sociale, pari ad Euro 12.950.000,00 e sottoscritto quasi totalmente dalla Regione Puglia, partecipano con quote minoritarie anche altri Enti territoriali ed economici. 

 

COMPOSIZIONE AZIONARIA

Regione Puglia 99,414%
Camera di Commercio di Taranto 0,400%
Camera di Commercio di Bari 0,059%
Camera di Commercio di Lecce 0,002%
Camera di Commercio di Brindisi 0,004%
Amm.ne Prov.le di Foggia 0,009%
Amm.ne Prov.le di Brindisi 0,002%
Amm.ne Prov.le di Bari 0,058%
Comune di Bari 0,040%
Comune di Brindisi 0,012%